Un kit di sopravvivenza e tanti desideri: 2012 Prima di Morire

Mi arrivano strani pacchi a casa!

Si gente. Mentre tutti si affannano a censire i finti followers di politici e TwitStars e a capire chi sono i veri Influencers,  io mi preoccupo dei pacchi miei!😛

Logo sconosciuto e pacco senza mittente.

Direte voi: “perchè non l’hai lasciato al corriere?”. Perchè sono troppo curiosa!😀 Si dice che la curiosità è femmina, ebbene salgo a casa con l’oggetto non identificato e corro ad aprirlo, ma con cautela, non si sa mai!

Sbircio dentro e quello che vedo non mi sembra pericoloso: un cappello a tesa larga colorato, un paio di occhiali di un rosso sgargiante, una protezione per il corpo, un adesivo con il logone di cui sopra e una pergamena.

La pergamena recita così: “Cara Blogger, solo tu puoi aiutare il mondo a realizzare l’ultimo desiderio.

Quanta responsabilità! Mi sento quasi in difficoltà.😀

E sul retro: “Il 21 dicembre 2012 ci sarà la fine del mondo a casua di una tempesta solare massiva. Una predizione vedrebbe come causa della fine del mondo la stella più vicina a noi: il sole. Secondo questa predizione il sole entrerà in una fase chiamata Ciclo Solare 24. In questo ciclo, gli astronomi predicono un picco massimo di attività solare molto più violento rispetto a record toccati negli ultimi 100 anni.”

Seguono le istruzioni per aiutarci a metterci in salvo.

“Ecco il Kit di Sopravvivenza per la fine del mondo:

  • una protezione solare totale per proteggere la pelle dai fortissimi raggi solari
  • un paio di occhiali da sole per proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti
  • un cappello di paglia per prevenire le insolazioni”

Come a dire, sarà il 21 dicembre ma voi inforcate gli occhiali, mettevi il cappellino, spalmatevi la protezione e godetevi il sole!😀 Devo dire che mi sono fatta una bella risata.

Avrei potuto chiudere tutto e dire: “bhà, che scemenza!” ed invece non ho potuto fare a meno di investigare su questo buffo caso. Allora ho ispezionato prima il sito, poi la pagina facebook ed infine il profilo twitter. Aprendo il sito uno spaventoso countdown ci informa su quanto manca al sopraggiungere del catastrofico evento e il prof. Karl Heinz Füster conferma che il calendario Maya non è beffa ma una terribile verità!

Bhè se siamo destinati ad essere tutti fritti allora perchè non dare ascolto al Professore, e all’equipe che lo segue, e non tentare almeno di realizzare il nostro ultimo desiderio?

“Vivi come non ci fosse un domani perchè domani non ci sarà!”, questo afferma il Prof., ma online e su Twitter gira una voce, un proclamo…  #mayarrendersi

Io intanto mi preparo a prendere il sole!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...